Farina 00 o farina integrale per la Vera Pizza Napoletana? Noi non siamo alla moda!
Da diverso tempo imperversa sui media e sui social - dichiara Antonio Pace, presidente dell’AVPN - una diatriba connessa all’importanza per la nostra salute dell’utilizzo di farine integrali per la pizza napoletana.

La prima semplice riflessione che mi sento di fare è che non ricordo casi in cui ci siano stati danni alla salute causati dall’utilizzo della farina 00 nell’impasto della pizza, pertanto mi sento di affermare con fermezza che la farina raffinata non è tossica o nociva per la salute umana come qualcuno ogni tanto ci vuole far credere.

La seconda riflessione, o meglio dubbio che si insinua in me, è come mai sia necessario assumere fibre attraverso la pizza napoletana il cui consumo avviene una o al massimo due volte alla settimana e non si parli invece della pasta, del pane o di quei prodotti di cui ci alimentiamo quotidianamente. Dal punto di vista scientifico nessuno vuole mettere in dubbio che le nostre diete siano carenti di fibre, ma credo che non sia la pizza a dover risolvere il problema visto il suo limitato apporto. Pertanto il mio consiglio è di iniziare o continuare tutti a fare una buona colazione ricca di fibre per poi poterci gustare a pranzo o a cena un Vera Pizza Napoletana fatta, così come da sempre, con la farina 00.

La terza riflessione riguarda poi il prezzo della farina integrale. Ricordo che per tanti anni la crusca era commercializzata come un prodotto idoneo all’alimentazione degli animali e pertanto aveva un prezzo di mercato assai irrisorio e sicuramente non comparabile a quello delle farine più raffinate. Mi chiedo allora il perché oggi le farine integrali abbiamo costi così elevati, ben superiori a quelli delle farine 00.

In conclusione mi sento di affermare che la pizza in generale, e quella napoletana in particolare, oggi fanno moda e tendenza pertanto vedo dietro a questo “pressing alimentare” sulle farine integrali un’operazione commerciale di tanti mulini che intendono pubblicizzare e rendere più appetibili i propri prodotti, travisando così la storia e l’essenza della Vera Pizza Napoletana.

Nel fare i nostri quotidiani controlli verifichiamo che nelle pizzerie ci sono innovazioni e sperimentazioni a cui ovviamente non siamo contrari, ma ci preme che i nostri associati siano sempre coerenti nel dire e soprattutto nel comunicare ai propri clienti che la Vera Pizza Napoletana si fa e si farà con la farina 00 mentre tutte le altri varianti sono validi e gustosi prodotti da forno.

A buon intenditore poche parole.

Antonio Pace


mercoledì 18 maggio 2016

Fornitori AVPN


Medaglia Forni
Olitalia
Biocom
Molino  Dalla Giovanna
Birra Antoniana
Euroiovine
Orogel Food Service
Marana Forni
Molino Iaquone
Valoriani
Agrigenus
Molini Spigadoro
Bongiovanni
Pizzastyle
Molino Pasini
La Valle
Mutti
Coppola
Gargiulo
Solania
Caputo
Ferrara Forni
Sitta
Gimetal
Molino Grassi
Inpact
Agugiaro - 5 Stagioni
Polselli
Denti Farina
Casabarone
La Fiammante
Molino Piantoni
Meking
Del Prete Legnami
Ciao Pomodoro
Ponticorvo
Acunto Forni
Mecnosud
 
 
  • Tel/fax: +39 081 420 12 05 (Lunedì - Venerdì 10-13:30 / 15-18)


© Copyright 2017 Associazione Verace Pizza Napoletana | Tutti i diritti sono riservati