#Approved: diamo voce Fornitori approvati dall'AVPN. Oggi parliamo con Franco Amodio, AD di Latteria Sorrentina!

𝗗: 𝗖𝗼𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗲 𝘀𝗽𝗶𝗿𝗶𝘁𝗼 𝘃𝗶 𝘀𝗶𝗲𝘁𝗲 𝗮𝘃𝘃𝗶𝗰𝗶𝗻𝗮𝘁𝗶 𝗮𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗣𝗶𝘇𝘇𝗮 𝗡𝗮𝗽𝗼𝗹𝗲𝘁𝗮𝗻𝗮 𝗲 𝗮𝗹𝗹'𝗔𝘀𝘀𝗼𝗰𝗶𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲?
La nostra filosofia gastronomica riguardo la pizza è racchiusa in una frase: “Sulla pizza ci va solo il Fiordilatte”. È una dichiarazione che nasce dall'esperienza di cinque generazioni in netto contrasto alle abitudini di coloro che prevedono l'utilizzo di una qualsiasi mozzarella sulla pizza.
Infatti mozzarella è diventata una parola passe-partout che racchiude qualsiasi prodotto abbia capacità di filare. Ma è proprio quella capacità di diventare tutt'uno con l’impasto eppure di avere una sua personalità ben distinta che ci ha sempre interessato. E abbiamo sempre avvertito l'importanza di proporre un eccellente fiordilatte considerato che la Margherita, quindi con un consistente apporto di fiordilatte, rappresenta la pizza maggiormente consumata in Italia e nel resto del mondo.
La considerazione che per Pizza STG si intende la Margherita, ci ha avvicinato naturalmente all’AVPN che è tra i soggetti difensori della corretta realizzazione della verace pizza napoletana, nell’intento di lavorare in modo congiunto per meglio tutelare l’indicazione tipica della pizza verace napoletana e quindi dando giusto riconoscimento alle lavorazioni tipiche del Fiordilatte che noi abbiamo riassunto in tre tipologie: il Fiordilatte di Napoli, il Fiordilatte dei Monti e il Fiordilatte della Penisola.

𝗗: 𝗖𝗼𝗺𝗲 𝘃𝗲𝗱𝗲𝘁𝗲 𝗶𝗹 𝗳𝘂𝘁𝘂𝗿𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗣𝗶𝘇𝘇𝗮 𝗡𝗮𝗽𝗼𝗹𝗲𝘁𝗮𝗻𝗮 𝗲 𝗰𝗼𝗺𝗲 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗻𝗱𝗲𝘁𝗲 𝗮𝗽𝗽𝗿𝗼𝗰𝗰𝗶𝗮𝗿𝗹𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗹𝗮 𝘃𝗼𝘀𝘁𝗿𝗮 𝗮𝘇𝗶𝗲𝗻𝗱𝗮?
Nonostante la crisi pandemica, crediamo che il futuro della Pizza Napoletana sia molto più roseo di quanto i numeri di questo periodo ci dicano. Ne abbiamo avuto testimonianza a Maggio con la riapertura delle pizzerie che hanno registrato un boom incredibile. È la prova che senza pizza non si può andare avanti. C'è bisogno di un'evoluzione che riprenda paradossalmente quanto è stato dimenticato nel corso di un secolo con la pizza che arrivava ai consumatori e non i consumatori alla pizza e dunque alle pizzerie. La pizza smart del futuro sarà quella in grado di arrivare a casa e non solo per emergenza sanitaria. La grande mole di acquisti on line di ingredienti proprio come il fiordilatte ci dice che il passo successivo è l'invio a casa della pizza da finire a cura del cliente o da consumare. La tendenza è in atto, va messa a registro la logistica ma il passo è possibile. Allo stesso tempo la tenuta e le nuove aperture delle pizzerie più apprezzate è segno che c'è sempre maggiore attenzione alla qualità. E Latteria Sorrentina è molto contenta di questa visione dei consumatori.

𝗗: 𝗤𝘂𝗮𝗹 𝗲̀ 𝗶𝗹 𝘃𝗼𝘀𝘁𝗿𝗼 𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝗵𝗮 𝗿𝗶𝘀𝗰𝗼𝘀𝘀𝗼 𝗽𝗶𝘂̀ 𝘀𝘂𝗰𝗰𝗲𝘀𝘀𝗼 𝗻𝗲𝗹 𝗺𝗼𝗻𝗱𝗼 𝗣𝗶𝘇𝘇𝗮 𝗲 𝘀𝗲𝗰𝗼𝗻𝗱𝗼 𝘃𝗼𝐢 𝗽𝗲𝗿𝗰𝗵𝗲́?
Il Fiordilatte dei Monti, proprio per le sue caratteristiche. Abbiamo studiato a fondo il rito ormai perso nel tempo della raccolta del fiordilatte nelle salumerie che veniva utilizzato sulle pizze. La caratteristica più apprezzata è il rassodamento della pasta che concentrava il sapore del latte pur perdendo i liquidi. Abbiamo lavorato il latte con questo obiettivo e il mercato ci ha premiato. Diciamo che è il nostro fiordilatte di più facile utilizzo per i pizzaioli.

𝗗: 𝗜𝗻 𝗾𝘂𝗮𝗻𝘁𝗶 𝗽𝗮𝗲𝘀𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗱𝗶𝘀𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝗶𝘁𝗶 𝗶 𝘃𝗼𝘀𝘁𝗿𝗶 𝗽𝗿𝗼𝗱𝗼𝘁𝘁𝗶 𝗲 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗶 𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗶 𝗻𝘂𝗼𝘃𝗶 𝗺𝗲𝗿𝗰𝗮𝘁𝗶 𝗮𝗶 𝗾𝘂𝗮𝗹𝗶 𝘃𝗶 𝘀𝘁𝗮𝘁𝗲 𝗮𝗽𝗽𝗿𝗼𝗰𝗰𝗶𝗮𝗻𝗱𝗼?
Abbiamo la possibilità di spedire i nostri prodotti praticamente dovunque. Grazie alla nostra tecnologia applicata alla tradizione riusciamo a coprire distanze che fino a qualche tempo fa sarebbero state inimmaginabili. I nostri clienti ci trovano in 55 Paesi. Il prossimo passo, appena la situazione sanitaria si normalizzerà, sarà una maggiore diffusione in Medio Oriente e nella regione meridionale dell’Africa.

𝐃: 𝐂𝐡𝐞 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨 𝘃𝗶 𝐬𝐞𝐧𝐭𝐢𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐝𝐚𝐫𝐞 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐩𝐢𝐳𝐳𝐞𝐫𝐢𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐚𝐟𝐟𝐫𝐨𝐧𝐭𝐚𝐫𝐞 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐦𝐨𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐜𝐨𝐬𝐢̀ 𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢𝐜𝐨𝐥𝐚𝐫𝐞?
Resilienza è la parola che meglio identifica la risposta all’emergenza. Che non significa essere passivi, ma proattivi. Cioè individuare tutte le finestre temporali che mantengano in luce la propria attività e pensare all'espansione in settori contigui come l’asporto, la consegna a domicilio e le dark pizzerie. È anche il momento per studiare e approfondire tecniche di impasto, ricette, forniture per migliorare il proprio prodotto pizza. Le riaperture di maggio hanno anche mostrato che i consumatori non sono propensi a cedere sul punto della qualità.

lunedì 28 dicembre 2020
 
categorie

Press Area


Fornitori AVPN


Caputo
Cirio
Marra Forni
Agugiaro & Figna – Le 5 Stagioni
Cediform
Ponticorvo
Mecnosud
Agorass - Italiana Assicurazioni
Valoriani
Sokan Communication
Flo.it - Woody Briketts
Solania
Manna Forni
Bongiovanni
Molino Cosma
MIRA SUD
Forno Santo
Ciao Pomodoro
La Valle
Di Vicino Forni
Gerardo Di Nola
Gargiulo
Denti Farina
Molino Dalla Giovanna
Ferrara Forni
VTKFUL
Esmach
Molino Pasini
Meking
Molino Iaquone
KBirr
Napoli Caffè
Authentico
Gimetal
Acunto Forni
Il Faggetto SITTA
La Nuova Casearia
Perteghella
Marana Forni
Molino Grassi
Molini Spigadoro
Latteria Sorrentina
Scugnizzonapoletano
Polselli
Inpact
Del Prete Legnami
Jungle Juice
La Fiammante
Euroiovine
Molino Quaglia
Molino Piantoni
Olitalia
Pizzastyle
 
 
  • Tel/fax: +39 081 420 12 05 (Lunedì - Venerdì 10-13:30 / 15-18)
© Copyright 2021 Associazione Verace Pizza Napoletana | Tutti i diritti sono riservati
Sede Legale: Associazione Verace Pizza Napoletana, Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia - C.F./P.IVA: 07801000634
Sede organizzativa e scuola di formazione: Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini