Da pizza a cappuccino, le 10 parole italiane più conosciute in Europa
Roma, 2 feb. (Adnkronos)
Votate sul sito www.ladante.it le 10 parole italiane entrate nelle rispettive lingue e considerate le più importanti dal punto di vista storico e culturale.
Tra tutte le parole entrate a far parte delle lingue dei 27 Stati membri dell'Unione Europea spiccano in particolare pizza (8%), cappuccino (7%), spaghetti (7%) ed espresso (6%).
Questi i risultati del sondaggio proposto dalla Società Dante Alighieri che in tre mesi di permanenza on line (dal 5 novembre 2008 a oggi) ha fatto registrare quasi diecimila voti, ciascuno dei quali ha indicato dieci parole da una lista di 100 tratta dal Dizionario degli italianismi nel mondo, in corso di realizzazione a cura dei linguisti Luca Serianni, Lucilla Pizzoli e Leonardo Rossi.
La passione per la cucina, dunque, fa la differenza anche in ambito linguistico e culturale. Un dato che acquista ancora più valore scorrendo la classifica finale del sondaggio: pizza, cappuccino, spaghetti ed espresso sono infatti seguite a ruota da mozzarella e tiramisu' con il 5%, termini affiancati dai primi due ''intrusi'', bravo e allegro.
Non sono mancate, però, le eccezioni: su tutte spicca quella della Lettonia, in cui i primi cinque posti della graduatoria sono occupati da sonetto e virtuoso (10%), chiaroscuro, quintetto e violino (7%).
Ad analizzare le diverse situazione si nota che, ad esempio, in Austria e Belgio ci sono poche sorprese, con rispettivamente pizza (5%) e cappuccino (6%) a farla da padroni, anche se va sottolineata la preferenza dei belgi per dolce vita (6%).
Sono economisti i maggiori votanti in Bulgaria, dove trionfa banca con il 7%. Cipro è l'unico paese che onora il centenario della nascita del Futurismo, termine in vetta con il 6% insieme a dolce vita ed espresso.
Grande equilibrio in Danimarca, dove la spunta pianoforte per un pugno di voti. L'Estonia, invece, si sbilancia e tra i primissimi posti vota lotteria (8%), banca e credito (5%), mentre la Finlandia si lascia andare alla passione per la nostra gastronomia e colloca nelle prime sette posizioni della classifica pizza con l'8%, espresso, cappuccino e lasagne con il 6%, risotto, spaghetti e mozzarella con il 5%.
D'altra parte, Francia, Germania e Grecia confermano la supremazia della pizza, sconfitta dagli spaghetti in Irlanda e dal tiramisu' in Lituania. Non bisogna trascurare le scelte di Lussemburgo, dove chianti, allegro, espresso e lasagne si dividono il posto più alto del podio con il 7%, Malta, dove ''trionfa'' gazzetta con il 6% e i Paesi Bassi dove va al cappuccino (7%) la medaglia più ambita.
Pochi "sussulti" da Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania Slovacchia, Spagna e Ungheria con pizza sempre in primis; la Svezia predilige con il 6% espresso, al primo posto anche in Slovenia con banca e allegro (5%).
martedì 03 febbraio 2009

Fornitori AVPN


Pizzastyle
Forno Santo
Gerardo Di Nola
Agugiaro & Figna – Le 5 Stagioni
Di Vicino Forni
Molino Piantoni
MIRA SUD
Olitalia
Polselli
Gimetal
Ferrara Forni
La Fiammante
Perteghella
Molino Quaglia
Euroiovine
Il Faggetto SITTA
Molino Grassi
Mecnosud
KBirr
Denti Farina
Scugnizzonapoletano
Solania
Ponticorvo
Marana Forni
Gargiulo
Marra Forni
Del Prete Legnami
Ciao Pomodoro
Flo.it - Woody Briketts
Acunto Forni
Agorass - Italiana Assicurazioni
La Valle
Cirio
Caputo
Authentico
Napoli Caffè
Molino Iaquone
Inpact
Meking
Bongiovanni
Latteria Sorrentina
Molino Cosma
Manna Forni
Esmach
Sokan Communication
Molino Pasini
Molino Dalla Giovanna
Valoriani
Molini Spigadoro
Cediform
 
 
  • Tel/fax: +39 081 420 12 05 (Lunedì - Venerdì 10-13:30 / 15-18)
© Copyright 2020 Associazione Verace Pizza Napoletana | Tutti i diritti sono riservati
Sede Legale: Associazione Verace Pizza Napoletana, Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia - C.F./P.IVA: 07801000634
Sede organizzativa e scuola di formazione: Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini