La scomparsa di Esterina Sorbillo...
di Luciano Pignataro

NAPOLI (23 marzo) - Lutto nel mondo dei pizzaioli. Si è spenta Esterina Sorbillo, fondatrice della storica pizzeria Sorbillo ai Tribunali e zia del famoso pizzaiolo Gino Sorbillo. Aveva 82 anni ed era la prima di 21 figli tutti pizzaioli. Da Sorbillo pizza e famiglia sono una cosa seria da 75 anni. Alle pareti, entrando, i ritratti della prolifica coppia capostipite sovrintendono alla sala mentre il menu dedica una pizza a ciascuno dei figli: Esterina, Osvaldo, Benito, Pasquale.
Gino, l'attuale titolare, è un'esplosione di vitalità. Non lo trovate seduto alla cassa ma a sfornare, impastare e coordinare un staff di scugnizzi abilissimi. E' giovane, simpatico, molto comunicativo. Un personaggio televisivo in senso moderno. Rispetto delle tradizioni certo. Ma la pizza viaggia anche via web e via satellite. E lui lo sa. Esterina ha sfornato pizze fino alla fine dei suoi giorni circondata dall'affetto della sua immensa famiglia.Con lei si è spenta una delle figure storiche della pizza napoletana anche se sarà sempre ricordata nel suo quartiere e nell'intera città per il bene che ha fatto e per la qualità dei suoi prodotti proposti al pubblico sempre a prezzi estremamente popolari. Ha rappresentato la Napoli migliore e dal cuore grande e ci mancherà.
Luciano Pignataro
RIPRODUZIONE RISERVATA

2010年 3月 24 水曜日


 

Associazione Verace Pizza Napoletana, Via dei mille 16, 80121 Napoli, Italia - C.F./P.IVA: 07801000634
Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia
-