Tutti pazzi per la pizza
"E' il piatto ideale per stare insieme, quando si prepara e quando si mangia", dice Edoardo Raspelli

"Adoro la pizza, la mia preferita è quella che erroneamente noi milanesi chiamiamo "napoletana", ovvero con le acciughe, confessa il critico gastronomico Edoardo Raspelli. La vera pizza napoletana, infatti, è codificata e controllata dall'Associazione "Verace Pizza Napoletana". Sono due le pizze veraci: la marinara, con pomodoro, olio, origano e aglio, e la margherita, con pomodoro, olio, mozzarella o fior di latte, formaggio grattugiato e basilico. Per avere questo prestigioso marchio simbolo e tutela della tradizione partenopea, bisogna utilizzare esclusivamente prodotti campani e seguire il nostro disciplinare", spiega Stefano Auricchio, direttore marketing dell'associazione, che ha una novantina di membri tra Europa, Stati Uniti e Giappone e circa 200 in Italia, ultima affiliata in ordine di tempo la Pizzeria Tonino di Bologna (per scoprire le pizzerie veraci basta visitare il sito www.pizzanapoletana.org).
E' importante sapere dove si può gustare una pizza "doc", cucinata da pizzaioli professionisti che usano i prodotti migliori e seguono corsi di aggiornamento, ma è altrettanto importante sapere che la pizza, per la gioia soprattutto dei bambini, si può fare in casa....

da Gente 16/02/09
di Cristina Berretta
2009年 2月 17 火曜日


 

Associazione Verace Pizza Napoletana, Via dei mille 16, 80121 Napoli, Italia - C.F./P.IVA: 07801000634
Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia
-