La Napoli del Gambero Rosso
Qualche precisazione sulle polemiche che stanno infuriando sulla scelta della guida del Gambero Rosso 2013 di non inserire nessuna pizzeria con sede a Napoli tra le migliori quattro.
Innanzitutto L'antica Osteria Pizzeria Pepe fa parte delle quattro, e sebbene sia a Caiazzo fa un ottima pizza, quindi giusto che sia stata premiata. Ci complimentiamo con Franco e i suoi fratelli. In secondo luogo bisogna dire che siamo passati per così dire dalle stalle alle stelle, perchè queste guide fino a pochi anni fa non prendevano in considerazione la pizza, considerandolo un prodotto di serie B e adesso indicano come tre tra le migliori espressioni del movimento pizza, locali che non sanno neanche cos'è una pizza napoletana... Ecco questo è il punto: si fa e si è fatta una grandissima confusione tra la pizza in generale (Italiana, barese, romana etc.) e la pizza napoletana, che ha una sua specificità sancita dal marchio Europeo e dal nostro disciplinare che risale al 1984, quando forse chi seleziona queste pizzerie per le guide era ancora in fasce. La vera battaglia da stamani è quella: chiediamo a gran voce una sezione specifica in ogni contesto (e noi l'avremo tra un paio di settimane al salone del Gusto-Terra madre di Torino) per la pizza napoletana, che per storia, tradizione, cultura, riconoscimenti ha una sua specificità. Poi in quel contesto potrebbe anche capitare che la migliore pizza napoletana non si faccia a Napoli (ma è molto difficile perchè oltre il gusto e la storia c'è un fattore emozionale e di territorio che fa sembrare la pizza a Napoli sempre più buona, e a noi va bene così!!!), così come il panettone buono non lo si mangia solo a Milano ma anche in provinci adi Napoli o il campione mandiale di Sumo (Sport tradizionale giapponese che ha le sue radici nel medioevo nipponico) dall'anno scorso è Coreano e non Giapponese. E smettiamola di parlare di pizza 'Gourmet': non esistono pizze di serie A e Pizze di Serie B; esistono pizze napoletane eccellenti, pizze napoletane scadenti e altre pizze. Poi gli ingredienti li decide il pizzaiolo. Per noi è importante il metodo produttivo, la lievitazione e la maturazione, la manualità, il forno a legna e soprattutto la semplicità degli ingredienti, che da sempre hanno reso 'povero', 'semplice' e popolare un cibo che è stato degno di un Re.
mercoledì 10 ottobre 2012

Fornitori AVPN


Forno Santo
Mecnosud
Ferrara Forni
Caputo
Agugiaro & Figna – Le 5 Stagioni
Pizzastyle
Inpact
Flo.it - Woody Briketts
Molino Iaquone
Marana Forni
Di Vicino Forni
Sokan Communication
Napoli Caffè
Meking
La Valle
Ponticorvo
Latteria Sorrentina
La Fiammante
Il Faggetto SITTA
Cediform
Solania
Gerardo Di Nola
Valoriani
Esmach
Gargiulo
Molino Pasini
Gimetal
Bongiovanni
Molino Grassi
KBirr
Del Prete Legnami
Agorass - Italiana Assicurazioni
Acunto Forni
Manna Forni
Scugnizzonapoletano
Olitalia
Ciao Pomodoro
Molino Quaglia
MIRA SUD
Molino Dalla Giovanna
Cirio
Polselli
Euroiovine
Marra Forni
Perteghella
Molino Cosma
Molino Piantoni
Denti Farina
Authentico
Molini Spigadoro
 
 
  • Tel/fax: +39 081 420 12 05 (Lunedì - Venerdì 10-13:30 / 15-18)
© Copyright 2020 Associazione Verace Pizza Napoletana | Tutti i diritti sono riservati
Sede Legale: Associazione Verace Pizza Napoletana, Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia - C.F./P.IVA: 07801000634
Sede organizzativa e scuola di formazione: Via Capodimonte 19a, 80131 Napoli, Italia
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini